Ti amo ma posso spiegarti – Guido Catalano

Ti amo ma posso spiegarti – Guido Catalano

Ti amo ma posso spiegarti Book Cover Ti amo ma posso spiegarti
Guido Catalano
Poetry
2011
144

Mi trovavo in libreria (già…che strano) ed ero alla ricerca di qualche cosa di nuovo, di particolare. Non sapevo bene se mi andasse più di leggere un giallo, o una commedia, o magari una biografia…ma di certo non della poesia; che palle la poesia! Nella mia testa la collego subito a Carducci, Pascoli, Foscolo etc etc. Bravi eh, per carità, ma non essendo io un tipo sospiroso mi lasciano un po’, come dire, indifferente. Solo una volta mi è capitato di leggere tutto d’un fiato un libro di poesie, infatti ne avevo già parlato in questo post; altrimenti di solito sto alla larga dalla roba scritta in versi. E quindi insomma, per farvela breve, ho comprato un libro di poesie.

“Ma…non hai appena detto che la poesia non ti piace?”

Sì, ma io sono la regina dell’incoerenza quindi non fateci caso. Ad attirare la mia attenzione è stata innanzi tutto la copertina, sopratutto quanto era scritto sul retro:

ti amo ma posso spiegarti guido catalanoRapita da quanto letto ho subito aperto il libro, e la decisione di comprarlo è arrivata nel momento in cui i miei occhi si sono posati sulla seguente frase:

Una volta, quando mi dicevano che sta roba non è poesia, rispondevo che anche Montale andava un sacco a capo. Non funzionava. 

Eccovi quindi spiegato perché ho deciso di portarmi a casa “Ti amo ma posso spiegarti” di Guido Catalano.

Le risate non si sono certo fatte attendere, ma non solo; al di là di quello che può sembrare si tratta di un libro dolce/amaro di un certo spessore. C’è amore ma anche sofferenza, c’è ironia ma anche austerità. Il tema centrale sono le donne, come spesso accade; donne lunatiche, aggressive, donne che se la tirano, donne ricce…donne nude! Ci sono anche dei pensieri più liberi, che Guido Catalano ci regala senza fronzoli e senza regole. E poi c’è un uomo dal pene di cera:

“Non poteva far l’amore

perchè gli si sarebbe sciolto

per la frizione ed  il calore

lei disse, famolo nella cella

-frigorifera?- disse lui

-frigorifera- disse lei

li trovarono attaccati

gnudi 

defunti, assiderati

tra quarti di bue

e quaglie intere

sorridenti belli contenti

di ghiaccio statue amorose

un po’ nevose

sembranti.”

Ecco, nel leggere questo libro non bisogna farsi troppe domande o fare troppa attenzione alle parole; chiamasi licenza poetica dopotutto.

Per concludere, nella speranza di avervi incuriositi abbastanza, vi do un ultimo consiglio: lasciatevi semplicemente trasportare dalle parole, cavalcate le immagini che suscitano nella vostra mente, ed immergetevi senza pregiudizi nelle situazioni tragicomiche descritte dall’autore. Vedrete che sarà un viaggio che vale davvero la pena  di fare.

ti amo ma posso spiegarti guido catalanoti amo ma posso spiegarti guido catalanoTi amo ma posso spiegarti” è un libro edito da Miraggi Edizioni, acquistabile sia sul sito della Casa Editrice che su Amazon. Inoltre potete trovare più informazioni su Guido Catalano, opere, eventi e tour, qui.

In Pillole

Humor
Originalità
Intensità

 


Lascia un commento