5 posti dove portare il cane a passeggiare

5 posti dove portare il cane a passeggiare

In estate o in inverno, i posti dove portare il cane a passeggiare non mancano. Ecco qualche idea per un relax a 6 zampe!

Per chi vive in campagna (forse) non è mai stato un problema. Ma chi abita in città, soprattutto se in una metropoli, ha bisogno di luoghi dove portare il cane a passeggiare. Non basta uscire di casa. Bisogna raggiungere un’area idonea dove lasciare il cane libero di passeggiare, fare nuove amicizie e rilassarsi. Facile a dirsi… ma quando dalle parole si passa ai fatti, è consigliabile avere le idee chiare e conoscere alcuni dettagli ben precisi, incluse le norme di comportamento di ciascun luogo. Ecco in proposito 5 posti e presenti un po’ in tutta Italia dove portare il cane a sgambettare.

1) Le aree di sgambamento del tuo comune

5 posti dove portare il cane a passeggiareVengono chiamate aree di sgambamento (o sgambatura) tutti quegli spazi comunali in cui è regolamentata la presenza di cani, anche senza guinzaglio. Nelle aree di sgambamento il cane è libero di correre, fare i suoi bisogni e divertirsi. Trovare le aree di sgambamento è relativamente semplice, di solito basta cercare su Google aggiungendo il nome della città in cui ci troviamo, o in alternativa telefonare al comune per chiedere informazioni in merito.

2) Argini dei fiumi e laghi vicino a casa

5 posti dove portare il cane a passeggiare1Per i nostri amici cani è un vero spasso tuffarsi in acqua e fare una nuotata. La loro piscina preferita sono i fiumi, i laghi e i torrenti di montagna. Attenzione però alle rive, che devono essere piane e senza ostacoli, e in particolare alla corrente, lenta o ferma (se veloce deve permettere al cane di toccare sulle zampe il fondale).

3) I parchi naturali, le oasi, le riserve dello Stato

5 posti dove portare il cane a passeggiareL’Italia, si sa, è ricca di parchi naturali e luoghi protetti. Quasi sempre l’accesso ai cani è consentito, informatevi comunque sul regolamento del sito web istituzionale. Occhio alle oasi WWF e di altre associazioni ambientaliste, paradossalmente (ma le opinioni sono discordi) l’accesso ai cani potrebbe essere vietato.

4) Le puppy class e gli appuntamenti di dog walking

5 posti dove portare il cane a passeggiareSpesso il problema di portare a passeggiare il cane non è tanto il dove, ma il come. In inverno ad esempio si è spesso indecisi sul meteo, il buio arriva in fretta e magari non abbiamo compagnia. La soluzione sono le puppy class (per i cuccioli) e gli appuntamenti di dog walking. Si tratta di uscite di gruppo organizzate di solito da educatori cinofili a costi contenuti (10-15 euro per un paio d’ore), dove si sta insieme, si imparano alcuni semplici esercizi e talvolta si scoprono luoghi sconosciuti.

5) Le spiagge dog friendly delle coste italiane

5 posti dove portare il cane a passeggiareMai sentito parlare di spiagge dog friendly? Non è la solita moda, ma un vero e proprio cambio di mentalità, che vede le strutture alberghiere e i comuni affacciati sul mare attrezzarsi per ospitare i cani. Un censimento ancora non esiste, ma in Internet fioccano le liste suddivise per regione con moltissime indicazioni utili.

Se vi trovate nei pressi di Verona non perdete in lettura questo post: “A spasso con il cane 30 itinerari nella provincia di Verona” dove Silvia Allegri vi accompagna alla scoperta di borghi misteriosi, parchi meravigliosi, castelli incantati e vigneti, tutto ovviamente in compagnia del vostro amico a 4 zampe 🙂

Buona passeggiata!


Lascia un commento