Frida una storia d’amore a quattro zampe – Jon Katz

Frida una storia d’amore a quattro zampe – Jon Katz

Frida. Una storia d'amore a quattro zampe Book Cover Frida. Una storia d'amore a quattro zampe
Jon Katz
Biography & Autobiography
2014
266

Una relazione è solitamente intesa tra due persone, ma spesso può anche passare attraverso tre cuori: non si tratta del classico triangolo amoroso, ma del tipico caso di rapporto uomo-donna-cane. A molti di voi sarà capitato, prima di stare con una persona, di dover conquistare il cuore del suo amico peloso. Questo è un po’ quello che succede allo scrittore Jon Katz, raccontato in prima persona e con tanta tenerezza nel libro “Frida una storia d’amore a quattro zampe” Editore: Piemme pp.266.

A Maria e Frida, due spiriti forti che non hanno mai rinunciato l’uno o all’altro o a me.

Innamorato di Maria, artista in piena crisi creativa, Jon dovrà far i conti con la sua Frida, un meticcio tra un pastore tedesco ed un rottweiler, che ama tanto la sua padrona da non consentire a nessuno di avvicinarsi. Lo scrittore sa che per conquistare il cuore di Maria dovrà riuscire a farsi amare prima di tutto da Frida, e quindi imparare a conoscerla e passare attraverso tutte le sofferenze dell’animale.

E’ stato maltrattato, è stato abbandonato, di solito è dolce e buono, diventa iperprotettivo solo in certe occasioni.

Frida non ha infatti alcuna intenzione di condividere l’amore per la sua padrona, che l’ha salvata dal canile nel quale era finita perché ritenuta un “cane pericoloso”. Per riuscire ci vorrà tanta forza di volontà e pazienza.

Jon Katz è un giornalista americano, fotografo e soprattutto scrittore, non è la prima volta che si cimenta nel raccontare la storia del rapporto tra uomini e cani: in italiano per esempio è stato già tradotto “Izzy & Lenore” (una lettura delicata e piena di sentimento). Katz è uno dei migliori nel trasmettere con spiccata sensibilità le dinamiche della relazione tra l’uomo e il suo amico a 4 zampe.

In Frida una storia d’amore a quattro zampe, l’autore però cerca di portarci oltre, con la cagnolina che diventa in un certo modo il simbolo di quello che è in realtà l’amore, quello vero, quello che va protetto ad ogni costo, forse perché è proprio il più puro e fragile. Ci vorrà molto per riuscire ad entrare nel cuore della cagnona e di conseguenza riuscire a penetrare realmente nel cuore della padrona, e che in un certo senso rappresenta un po’ l’interiorità di quest’ultima.

Raccontato in modo sincero e profondo, consigliato a chi ama sognare, a chi crede che dietro una coda che scodinzola ci sia un mondo meraviglioso che nella sua semplicità è tutto da scoprire. A chi non rinuncia alle storie d’amore a 8 zampe ????

Se volete assaporare un’anteprima di Frida – Una storia d’amore a quattro zampe potete farlo qui.

In pillole

Entusiasmante
Poetico
Commovente

 


Lascia un commento